Corriere di Bologna - Pagliuca: "Sul mercato sto con Sinisa: serve una punta"

Le parole dell'ex rossoblù dopo la sconfitta di Milano

Scritto da Federico Bugani  | 

Gianluca Pagliuca

Le parole dell'ex portiere, Gianluca Pagliuca, sul Bologna: "Speravo in un risultato diverso ma è normale andare in difficoltà contro avversari così forti. L’importante è aver vinto gli scontri diretti come Crotone e Sampdoria. Il Bologna si trova nella posizione in cui dovrebbe essere, la classifica rispecchia quello che è stato fatto. Il nuovo modulo? Mi è sembrato un Bologna organizzato anche se la composizione della difesa cambia le dinamiche di gioco. Le partite però vengono decise dalle prestazioni dei singoli e Mihajlovic ha bisogno di recuperare alcuni giocatori come Poli, Medel, Dijks e Sansone. A questo bologna manca un po' di esperienza in campo. Riguardo a Soriano posso dire che ci sta la dipendenza dalle sue giocate, è un giocatore importante. Il problema semmai è stato la mancanza di Barrow. L’anno scorso è andato tutto bene ma adesso fatica a livello fisico e gli avversari ormai lo conoscono. Ogni tanto cerca il riscatto mettendosi in proprio invece di giocare con i compagni, ma non deve cadere preda della smania del gol. Tomiyasu? Quando hai di fronte attaccanti come Lukaku è dura. L’anno scorso ha fornito sempre ottime prestazioni e adesso va a fasi alterne, fa parte di un processo di maturazione. Skorupski ha fatto parate importanti, mantenere la porta inviolata con il Crotone gli è servito. I tanti giovani? Sinisa si è affidato a ragazzi che conosce. Sul mercato sto con lui: serve una punta"

 


💬 Commenti