Come sottolineato dall'edizione odierna del Resto del Carlino, grazie alle vittorie di Roma, Fiorentina e, soprattutto, Atalanta, l'anno prossimo la Serie A avrà cinque (se non sei) ticket per la nuova Champions League. Ad oggi, l'unica qualificata matematicamente è l'Inter. Anche il Milan, che rimarrebbe comunque a +12 a cinque dal termine dall'Atalanta in caso di sconfitta nel derby e, di pari passo, di doppia vittoria della Dea nel recupero contro la Fiorentina e nel match in programma questo weekend contro il Monza, ha praticamente un posto assicurato. Meno sicura la Juventus, ma che ha ancora un discreto vantaggio sulle inseguitrici. 

Freuler, Fabbian, Castro
Freuler, Fabbian e Castro esultano dopo un gol

Bologna, Roma, Atalanta e Napoli, tutte ci credono

Chi potrebbe dare un'ulteriore segnale, già da questa giornata, sono proprio Bologna e Roma, ad oggi quarta e quinta, divise da quattro lunghezze (ricordiamo però che la Roma ha ancora una ventina di minuti da giocare contro l'Udinese, che, ad ora, sta pareggiando). L'Atalanta, con 31 partite giocate, invece, è a -1 dalla Lazio (che però ne ha giocate due in più) a -4 dalla Roma (anch'essa a 31) e a -8 dal Bologna. L'ultima squadra che nutre ancora qualche possibilità di entrare concretamente in lotta per un posto in Champions League l'anno prossimo è il Napoli, che di punti ne ha 49, vale a dire due in meno degli uomini di Gasperini, ma con una partita in più e lo scontro diretto a sfavore. Dunque, cosa serve al Bologna per essere sicuro di staccare un pass per la prossima Champions League? "Semplicemente" tredici punti da qui alla fine del campionato. Per essere sicuri di partecipare all'Europa League, invece, ne basteranno addirittura otto. Giunti a questo punto, tuttavia, i rossoblù hanno il dovere di provare ad agguantare con tutte le forze il bersaglio grosso.

I convocati di Thiago Motta per Roma-Bologna: out Odgaard
Calafiori: "In casa c'è un'atmosfera unica, unione incredibile tra squadra, staff e tifosi"

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi